Home | PERCORSO PRINCIPIANTI | Come si fa il trading con le opzioni binarie
Le opzioni binarie: come si fa il trading

Come si fa il trading con le opzioni binarie

Una volta che si sono comprese le opzioni binarie come strumento finanziario e quali sono le caratteristiche di un’opzione binaria, argomenti che abbiamo affrontato nei passi precedenti di questo percorso, è possibile  comprendere come si fa il trading di opzioni binarie.

Il trading con le opzioni binarie è infatti semplicemente una sequenza di operazioni binarie, inserite nell’ambito di una strategia generale mirata a massimizzare i guadagni che risulteranno dall’insieme di tali operazioni.  Al fine di dare una panoramica completa a chi si affaccia al mondo delle opzioni binarie per la prima volta – obiettivo di questo primo percorso – non tratteremo in questa sede due argomenti che influenzano potentemente le attività di trading, come la scelta del broker e l’utilizzo di strategie per il trading: rinviamo ai rispettivi percorsi l’approfondimento di questi argomenti. Ci occuperemo invece di vedere, senza entrare nei  dettagli, come avviene il trading con un’opzione binaria da un punto di vista meramente teorico, al fine di introdurre il Lettore ai concetti base. Una volta scelto il broker con il quale si opererà con le opzioni binarie, e  depositati i propri fondi – il capitale che verrà utilizzato per il trading, in sostanza – si otterrà l’accesso a una piattaforma di trading. Le piattaforme per il trading di opzioni binarie sono tutte online, e non richiedono il  download di alcun software: questo permette al trader non solo di accedere ai mercati in qualsiasi momento, indipendentemente che si trovi al suo computer o no (è possibile accedere a tali piattaforme anche utilizzando  strumenti mobili o wireless, come l’iPhone o l’iPad nonchè i sistemi Android e così via), nonchè la semplicità che i software online permettono di avere.

Le piattaforme in questione sono diverse tra loro – anche se alcuni broker hanno piattaforme molto simili tra loro, quasi identiche – ma sono sempre e comunque ispirate dagli stessi principi: permettere all’investitore di  accedere velocemente all’elenco delle attività sottostanti sulle quali andrà ad operare nonchè scegliere il tipo di opzione binaria che andrà a utilizzare per fare il suo trade. Si tratta di scelte che si possono eseguire, una  volta eseguito l’accesso alla piattaforma con la propria login e password, in pochi click: essendo che le scadenze delle diverse opzioni binarie sono spesso molto ravvicinate (permettendo al trader di scegliere tra diversi  parametri), è importante per l’investore, specialmente quando la sua strategia di trading richiede di compiere specifiche operazioni in intervalli di tempo molto precisi, poter raggiungere lo strumento finanziario  appropriato velocemente; per questo – con esiti diversi, come è possibile constatare nelle nostre recensioni – i broker strutturano la navigazione nelle loro piattaforme in modo da permettere al trader di muoversi con  chiarezza e velocità al loro interno.

Il trading diviene perciò una sequenza di operazioni binarie, intese come le abbiamo descritte all’inizio di questo percorso: a seconda della strategia del trader, e della bontà della piattaforma proposta dal broker, sarà per  l’investitore facile o meno eseguirle.

Continua e vai a “Le opzioni binarie: caratteristiche e conclusioni