Home | GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE | Glossario delle opzioni binarie
Glossario delle opzioni binarie

Glossario delle opzioni binarie

Anche se per la maggior parte del tempo ci sforziamo di usare solo l’italiano per parlare di opzioni binarie, può capitare, su Le Opzioni Binarie o soprattutto presso alcuni broker, di incontrare dei termini che posono risultare ostici – o perchè in inglese, o perchè tecnici. Di seguito quindi una lista dei termini più utilizzati nel mondo del trading di opzioni binarie, in modo da fornire un glossario utilizzabile in qualsiasi momento:

 

Call Option
L’opzione binaria Call (il termine “call” non viene tradotto del tutto, praticamente) è un’opzione che garantisce all’investitore un ritorno (Payout) prefissato al momento della scadenza (expiry time) qualora il prezzo al momento della scadenza (expiry price) dell’attività sottostante (asset) è superiore al prezzo al momento dell’acquisto (buying price).

Put Option
L’opzione binaria Put (anche il termine “put” non viene quasi mai tradotto) è un’opzione che garantisce all’investitore un ritorno (Payout) prefissato al momento della scadenza (expiry time) qualora il prezzo al momento della scadenza (expiry price) dell’attività sottostante (asset) è inferiore al prezzo al momento dell’acquisto (buying price).

Buying Price

Il prezzo dell’attività sottostante al momento dell’acquisto dell’opzione binaria.

Payout

Qualora l’operazione si fosse rivelata di successo, e quindi l’opzione binaria al momento della scadenza è “in the money”, si ha diritto a un ritorno prefissato, il payout. Una delle caratteristiche principali di un’opzione binaria è proprio quella di avere un ritorno (o payout) prefissato al momento dell’inizio dell’operazione, con importanti conseguenze in termini di rischi e guadagni legati al trading di opzioni binarie.

Asset
Capita spesso di vedere utilizzato il termine asset (letteralmente “attività”, ma usato con una connotazione più ampia) quando si parla delle attività sottostanti una opzione binaria. Questo perchè in effetti gli asset sottostanti possono essere di diverso tipo – un indice azionario, una coppia di valute, un’azione o una commodity – e il termine in inglese riesce a comprendere nel suo significato tutti questi tipi di bene o attività.

Commodity
Anche questo un termine in inglese che risulta più facile da utilizzare della sua traduzione in italiano – letteralmente “articolo” o “ merce” -, sta a indicare tutti quei beni primari che vengono scambiati in borsa: oro, argento, petrolio e rame, ad esempio (beni su cui peraltro è possibile operare con le opzioni binarie su quasi tutti i broker), ma anche zucchero, caffè, gomma…

Expiration
E’ il momento in cui l’opzione (put o call che sia) raggiunge la scadenza. A seconda del tipo di opzione binaria sulla quale si sta operando, e dell’orizzonte temporale della stessa, può essere di 15 minuti o di 2 settimane. Anche conosciuto come Expiry time.

Expiry Price
Il prezzo dell’attività sottostante l’opzione binaria al momento in cui quest’ultima raggiunge la scadenza.

In the money
Espressione difficile da tradurre, significa letteralmente “nella moneta”. Il suo significato reale è legato all’esito dell’operazione: qualora la previsione fatta al momento dell’acquisto dell’opzione binaria da parte dell’investitore si rivelasse corretta, l’opzione sarà “in the money” e l’investimento produrrà ritorni; in caso contrario, l’opzione sarà “out of the money”.

Nel caso, ad esempio, di un’opzione binaria call di tipo “Alto/Basso”, l’opzione è “in the money” se il prezzo alla scadenza (expiry price) è più alto del prezzo al momento dell’acquisto (buying price).

Nel caso diametralmente opposto, se si acquista un’opzione put di tipo “Alto/Basso”, questa sarà “in the money” se il prezzo alla scadenza (expiry price) sarà inferiore al prezzo al momento dell’acquisto (buying price).

Out of the money
Come suggerito dal nome, è la situazione opposta a quella descritta perchè un’opzione sia “in the money”: l’investimento non è andato a buon fine, la previsione fatta al momento dell’acquisto dell’opzione si è rivelata errata, e l’ammontare investito è andato perso. In genere, o perlomeno spesso, quando un’opzione alla scadenza è “out of the money” molti broker rimborsano all’investitore una cifra pari più o meno (a seconda dei casi) al 15% dell’ammontare perso.

At the money
Qualora il prezzo dell’attività sottostante al momento della scadenza (expiry price) fosse uguale al prezzo al momento dell’acquisto dell’opzione, l’opzione binaria si dice essere “at the money” – ossia, letteralmente, “alla moneta” – e l’operazione viene praticamente considerata neutrale: l’ammontare investito viene restituito nella sua interezza e l’operazione è come se non fosse mai stata eseguita.

Check Also

Tipologie di investore

Tipologie di investitore /1

Le opzioni binarie attraggono diverse tipologie di investitore, a seconda del suo livello di conoscenza del prodotto e della sua attitudine al rischio