Home | BROKER DI OPZIONI BINARIE | Chiudere il proprio conto presso un broker
Chiudere un conto presso un broker

Chiudere il proprio conto presso un broker

Chiudere il proprio conto presso un broker di opzioni binarie è abbastanza farraginoso, se non si sa come fare. Vediamo come:

Come abbiamo già visto trattando dell’apertura di un conto, alcune verifiche sono necessarie sull’identità e sulla proprietà (intestazione) dei conti bancari e delle carte di credito utilizzate presso il broker. Qualora tali verifiche non fossero state effettuate al momento dell’apertura dell’account, quando si deciderà di chiudere il conto presso il broker verranno immediatamente avviate tali procedure. Il motivo è da ricondurre alle leggi anti-riciclaggio e anti-terrorismo vigenti a livello internazionale: nulla a che fare quindi con la privacy, si cerca soltanto di evitare che vengano utilizzati i broker per attività illecite e pericolose. La documentazione richiesta in questa fase in genere è un documento d’identità fotocopiato (passaporto andrà benissimo, se no carta d’identità), la fotocopia con il retro firmato della carta di credito o di debito utilizzata per aprire il conto (se poi si sono effettuati ulteriori versamenti con un’altra carta, sarà necessario mandare una fotocopia anche di quella) e un estratto conto su carta intestata della propria banca.

Secondariamente si dovrà indicare al broker se si vuole che l’intera cifra dei propri fondi venga restituita via bonifico o via carta di credito. Anche in questo caso, è bene essere al corrente di alcune limitazioni imposte da praticamente tutti i broker, per non rimanere sorpresi:

  • Se si vuole chiudere un conto i cui fondi sono stati versati via bonifico: in questo caso i fondi presenti nel conto al momento della chiusura potranno essere ricevuti solo via bonifico, sul medesimo conto utilizzato per fare il versamento iniziale;
  • Se si vuole chiudere un conto i cui fondi sono stati versati via carta di credito: in questo caso la situazione è un po’ arzigogolata. I soldi presenti sul conto presso il broker verranno infatti divisi in due porzioni: la prima pari al valore dei versamenti effettuati via carta di credito; la seconda invece tutto il resto (i guadagni) dei fondi presenti sul conto che si sta chiudendo. I primi verranno restituiti via carta di credito; i secondi via bonifico. Per essere chiari: se all’apertura del conto si sono versati 200 euro, e al momento di chiudere il conto presso il broker ve ne sono 1000, il broker verserà 200 euro sulla carta di credito del cliente, e 800 euro li invierà via bonifico al conto corrente del cliente.

Capita di leggere (o sentire) di clienti frustrati dai broker o convinti che li stiano fregando al momento di prelevare i propri soldi; quello che in verità sta capitando, spesso, è che le procedure finora descritte sono in corso e, per qualsiasi motivo, stanno prendendo più tempo del previsto. I migliori broker, in genere, sono trasparenti con i clienti al momento del prelievo.

Check Also

7 criteri per scegliere un broker di opzioni binarie

7 criteri per scegliere un broker di opzioni binarie

La scelta del giusto broker di opzioni binarie è fondamentale: 7 criteri per fare la scelta corretta e assicurarsi le migliori condizioni di trading.